Note introduttive

Affrontare le Suites per violoncello solo di Johann Sebastian Bach costituisce sempre un’esperienza di significato e valore eccezionali. E non soltanto per il violoncellista che è chiamato a compierla, ben sapendo i rischi e le gratificazioni che l’impresa comporta, ma anche per l’ascoltatore che ha la fortuna di beneficiarne. Si mescolano ogni volta, all’ascolto, stupore, ammirazione, smarrimento, perfino sgomento: per come sia possibile concentrare in un solo strumento, per di più prima di Bach estraneo al solismo, tale qualità e varietà di tecnica e di invenzione, di gioco e di spirito, di razionalità e di poesia.  (cfr. Sergio Sablich)

Interpreti
Violoncello SHARON VIOLA

Programma:
Johann Sebastian Bach
Suites per violoncello solo n. 1-2-3 BWV 1007-1009

scarica il PROGRAMMA di SALA

Condividi