Si svolgerà il prossimo 2 Settembre alle 21.00 nel magnifico scenario della Certosa di Padula l’Italian Opera Gala, primo concerto del #OFCtour2015. Una serata inserita all’interno della programmazione concertistica della Certosa di San Lorenzo, sito culturale primo nel suo genere ad esser sorto in Campania, anticipando le certose di San Martino di Napoli e di San Giacomo a Capri. Occupando una superficie molto ampia,contando su tre chiostri, un giardino, un cortile ed una chiesa, è difatto uno dei più sontuosi complessi monumentali barocchi del sud Italia, nonché la più grande certosa a livello nazionale e tra le maggiori d’Europa. Fu dichiarata nel 1998 patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO assieme ai vicini siti archeologici di Velia, Paestum, al Vallo di Diano ed al parco nazionale del Cilento. La serata vedrà la partecipazione dell’Orchestra Filarmonica Campana diretta dal maestro Ivan Antonio. L’orchestra accompagnerà due tra le più promettenti voci della nostra terra: il soprano Annalisa D’Agosto e il tenore Achille Del Giudice, che interpreteranno alcune tra le più famose e amate pagine del repertorio lirico italiano da Gioacchino Rossini a Giacomo Puccini, da Gaetano Donizetti a Giuseppe Verdi. Numerosi saranno anche i momenti solo orchestrali con l’esecuzione della fantasia “Il Segreto”di Giovanni Di Lisa, la famosa ouverture dal Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini. Insomma potremo ascoltare un repertorio davvero ricco e alcune vere e proprie chicche.

Programma
G. Di Lisa – Il Segreto, fantasia per orchestra in re minore
G. Rossini – Il Barbiere di Siviglia, sinfonia
G. Donizetti – “Prendi per me sei libero”, aria per soprano dall’ “Elisir d’amore”
G. Donizetti – “Una Furtiva lagrima”, aria per tenore dall’ “Elisir d’amore”
G. Rossini – L’Italiana in Algeri, sinfonia
V. Bellini – “Casta Diva”, aria per soprano dalla “Norma”
G. Verdi – “La donna è mobil”, aria per tenore dal “Rigoletto”
P. Mascagni – Cavalleria Rusticana, intermezzo sinfonico
G. Puccini – “Mi chiamano Mimì”, aria per soprano dalla “Boheme”
G. Puccini – “E Lucevan le stelle”, aria per tenore dalla “Tosca”
G. Puccini – “Quando m’en vo”, aria per soprano dalla “Boheme”
G. Puccini – “Nessun Dorma”, aria per tenore dalla “Turandot”
G. Verdi – “Preludio Atto I”, “Parigi o cara”e“Libiam ne lieti calici, duetti per soprano e tenore dalla “Traviata”

Interpreti
Orchestra Filarmonica Campana
Annalisa D’Agosto, soprano
Achille del Giudice, tenore
Ivan Antonio, direttore

Condividi