Nel giro di pochi giorni la macchina della solidarietà ha messo in moto una nuova e capillare rete di collaborazioni che organizzerà l’evento La Grande Musica per Amatrice e gli altri territori colpiti dal sisma e che ci vede impegnati il 9 Dicembre per un grande concerto di solidarietà. Vogliamo essere partecipi di un’azione corale che porti solidarietà alla popolazione ma anche e soprattutto un aiuto concreto. Obiettivo: raccogliere i fondi per la ricostruzione del Cinema-Teatro di Amatrice. Oltre 25 musicisti  saranno impegnati sul palco dell’Auditorium “Foyer 900” di Scafati per una lunga maratona che vuole portare benefici reali, dall’accelerazione nella ricostruzione allo sviluppo delle attività musicali ad Amatrice con il Cinema Teatro, un altro luogo da ricostruire per far sì che dalla cultura e dalla musica possa ripartire la vita di una comunità, pur attraversata dal dolore.

Uno spettacolo con cantanti, attori, scrittori, e in collaborazione con diverse associazioni culturali. Una raccolta di fondi tra sponsor, aziende e semplici cittadini. L’agro nocerino sarnese risponde alla richiesta di aiuto delle popolazioni colpite dal terremoto nel Centro Italia con iniziative che potranno avere effetto nell’immediato e altre che, invece, avranno una gestazione più lunga. Il mondo dell’associazionismo non solo è generoso, ma vuole anche dimostrare una volta di più la sue capacità organizzative in situazioni complesse, mettendo in fila le iniziative dei giorni scorsi e di quelli a venire. La macchina organizzativa, come già detto, è partita da poco, ma ogni associazione coinvolta ha attivato tutta la sua rete di contatti tra mondo della musica, del cinema, della cultura e dello sport per raccogliere disponibilità. Una raccolta fondi ad offerta volontaria: soldi che serviranno, questa è l’idea, a ricostruire luoghi di cultura, come teatri, cinema, biblioteche.

Orchestra Filarmonica Campana

Voci Antonio Scutiero, Luana Lombardi 
Direttore Giulio Marazia 

Programma

Musiche di Autori Vari

 

In collaborazione con CENTRO STUDI ULISSE, AUDITORIUM FOYER 900, Ass. Cult. MA CHI C’O FFA FA’

Condividi