Note introduttive

“La Traviata”, melodramma in tre atti di Francesco Maria Piave, su musica di Giuseppe Verdi in una nutrita selezione narrata dell’opera in forma semiscenica in costume e con accompagnamento di pianoforte. Quest’opera è tra i titoli più rappresentati nei teatri di tutto il mondo e debuttò il 6 marzo 1853 al Teatro La Fenice di Venezia e come un’araba fenice, ancora oggi viene eseguita regolarmente. Questa è la ragione per cui, in questi momenti così speciali, si propone una nuova Traviata, in una versione più semplice, ma ancora con la capacità di affermare, con la sua solita, dirompente forza, il tema del desiderio di vivere. Protagonista dell’opera è Violetta, una donna giovane, malata ma ancora molto attraente, che è incarnazione della resistenza, dell’indipendenza dagli uomini. Il suo carisma naturale e la sua intelligenza fanno di lei una donna di potere, che tutti gli uomini desiderano possedere, una figura di emancipazione che nessuno è in grado di fermare. Per lei, la vita è una battaglia quotidiana, una battaglia contro la malattia, che combatterà con la voglia di vivere fino al suo ultimo momento.

Interpreti
Violetta Valery LUANA LOMBARDI
Alfredo Germont IVAN LUALDI
Giorgio Germont MAURIZIO ESPOSITO
Pianoforte GIULIO MARAZIA
Voce narrante VALERIO CONTURSO

Programma:
Giuseppe Verdi
La Traviata (selezione dall’opera eseguita in forma semiscenica)

scarica il PROGRAMMA di SALA

Condividi