A marzo, dopo l’assenza dello scorso anno, ritorna la lirica, con Opera Gala! al Circolo Unione di Pagani con le voci giovani e promettenti della classe di canto della M° Marilena Laurenza del Conservatorio Martucci di Salerno. In programma musiche della tradizione operistica italiana con pagine dal repertorio di Rossini, Donizetti, Mozart, Bizet, Offenbach, Bernstein, Verdi e Puccini. Dal salotto alla scena lirica, i grandi compositori saranno rappresentati da alcune arie, quindi da alcune celeberrime pagine melodrammatiche. Suggestioni leopardiane, gotiche notti al chiaro di luna e personaggi dal furore shakespeariano si avvicenderanno dunque in rapida successione, per evocare alcune tra le pagine più celebri del repertorio ottocentesco.

Programma
W. A. Mozart – Der hölle rache, dal singspiel “Il Flauto Magico” (sopr. M. Infranzi)
G. Donizetti – Prendi per me sei libero, dall’opera “Elisir d’Amore” (sopr. F. Manzo)
W. A. Mozart – Sull’aria, dall’opera “Le Nozze di Figaro” (sop. M. Infranzi, C. Manciero)
G. Verdi – Questa o quella per me pari sono, dall’opera “Rigoletto” (ten. D. Lettieri)
G. Verdi – Caro Nome, dall’opera “Rigoletto” (sop. C. Manciero)
G. Bizet – La fleur que tu m`avais jetée, dall’opera “Carmen” (ten. S. Minopoli)
G. Puccini – Si, mi chiamano Mimì, dall’opera “La Boheme” (sopr. G. L. Lombardi)
G. Puccini – Quando men vò, dall’opera “La Boheme” (sop. F. Manzo)
J. Offenbach – Les oiseaux dans la charmille, dall’opera “I Racconti di Hoffmann” (sopr. C. Manciero)
L. Bernstein – Maria, dall’opera “West Side Story” (ten. R. Scocozza)
F. Lehar – Tace il labbro, dall’operetta “La vedova allegra” (ten. D. Lettieri, sop. F. Manzo)
G. Verdi – Libiam ne’ lieti calici, dall’opera “La Traviata” (ten. S. Minopoli, sop. L. Lombardi)

Interpreti
Francesca Manzo, Giusy Luana Lombardi, Maria Infranzi, Colette Manciero, soprani
Daniele Lettieri, Salvatore Minopoli, Raffaele Scocozza, tenori
Giulio Marazia, pianoforte

Condividi