Note introduttive

Serata raffinata che prevede l’esecuzione di liriche da camera e alcune arie d’opera del belcanto con protagonista un’ospite d’eccezione. Parliamo del soprano Barbara Massaro, diplomata in Viola con Pietro Mianiti e in Canto sotto la guida di Silvana Manga con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Classe ’94, vanta già una carriera di tutto rispetto: ha calcato i palchi più importanti di Italia – tra cui l’Arena di Verona, il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro Verdi di Pisa – ed ha collaborato con direttori del calibro di D. Renzetti, G. Capuano, F. Ciampa, A. Cadario, M. Beltrami, V. Petrenko, G. Sagripanti, C. Goldstein, S. Quatrini, Chung Myung – Whun e con registi come L. Muscato, G. Aliverta, H. de Ana, F. Micheli, V. Borrelli, R. Carsen, A. Bernard. ​Sul palco insieme a lei al pianoforte ci sarà Giuseppe Galiano, direttore assistente dell’Orchestra Filarmonica Campana e Maestro Collaboratore al Pianoforte presso il Conservatorio Statale “L. Perosi” di Campobasso.

Interpreti
Soprano BARBARA MASSARO
Pianoforte GIUSEPPE GALIANO

Programma:
Alessandro Scarlatti
Le violette
O cessate di piagarmi

Gioacchino Rossini
L’orgia
L’invito

La pastorella della Alpi

Francesco Paolo Tosti
Sogno
Malia

Ridonami la calma
Marechiaro

Gaetano Donizetti
Cavatina di Norina (Don Pasquale)

Giacomo Puccini
Valzer di Musetta (La Bohème)
O mio babbino caro (Gianni Schicchi)

Franz Lehar
Romanza della Vilja (La Vedova allegra)
Tu che m’hai preso il cuor

scarica il PROGRAMMA di SALA

Condividi