Sul Sentiero degli Dei è un melologo per voce recitante e ensemble da camera con musica di Oderigi Lusi e testi di Luciano “Varnadi” Ceriello. E’composto da diversi brani tra cui: Sul sentiero degli Dei (di Terra), Mare Nostrum (di Mare), Due fratelli (dell’ Uomo), Ninfa del mare (degli Dei), Spasimo del mare, Canto di Mors, Preghiera di Nettuno, Reminiscenza. Il lavoro è ispirato alla leggenda dei due fratelli di Vietri sul mare. Nell’emozionante scenario della costiera amalfitana, proprio di fronte alla spiaggia di Marina di Vietri, si ergono i Due Fratelli. Un nome che rimarca l’estrema somiglianza tra due scogli e la cui presenza nell’incantevole mare vietrese, è legata a una leggenda. Si narra che due giovani pastori, giunti sulla spiaggia con le loro pecorelle, rimasero colpiti da una fanciulla che dormiva in mezzo al mare. A seguito di un improvviso temporale, i pastori si gettarono in acqua nel tentativo di sottrarre la ragazza dalle grinfie del mare, ignari che si trattasse della figlia del Dio del mare, Nettuno. Purtroppo, il loro tentativo fu vano e trovarono la morte insieme al gregge che li aveva seguiti. Colpito dal gesto coraggioso dei ragazzi, Nettuno trasformò così i pastori in due grandi scogli, per l’appunto I Due Fratelli, attorniandoli con scogli più piccoli a ricordo delle pecore del loro gregge.

Programma
O. Lusi, Il sentiero degli Dei, melologo per voce recitante e gruppo da camera

Interpreti
Maria Aiello, Catello Coppola, Flauti
Luciano varnadi Ceriello, voce recitante
Giuseppe Di Lorenzo, pianoforte
Sergio De Castris, violoncello

Scarica il programma di sala al link qui sotto

https://www.dropbox.com/s/hu0k8zvhc6elroz/Programma%20sala.pdf?dl=0

Condividi