Orchestra Filarmonica Campana

LOGO 1
EN IT
OFC-ACADEMY_logo

OFC Academy

Educazione, istruzione e formazione musicale

L’obiettivo didattico che il progetto OFC Academy si prefigge e’ fare di ogni studente non un semplice esecutore ma un musicista nel senso più completo del termine, dalla formazione all’inserimento nel mondo del lavoro. Senza penalizzare la pratica strumentale e la vocazione al solismo, grande attenzione sara’ data alla musica di insieme che rappresentera’ per il giovane un validissimo momento di confronto e di maturazione. OFC ha dunque come fine ultimo non solo la formazione di futuri professionisti, ma anche di giovani che vogliano semplicemente esprimersi in maniera degna nel linguaggio musicale, coltivando quella pura passione che ha già in se’ stessa i semi certi di un miglioramento generale della propria persona. Il progetto mira alla promozione della cultura e all’istruzione musicale garantendo il funzionamento e lo sviluppo del progetto di un’orchestra giovanile, assicurandoli una sede, le strutture idonee e le necessarie risorse finanziarie, strumentali e umane. Inoltre ha lo scopo di promuovere la diffusione della cultura musicale per i propri allievi e per il territorio in generale, attraverso l’offerta di un adeguato percorso formativo in ambito musicale e strumentale e tramite l’organizzazione di eventi musicali. In particolare cura: l’approccio strumentale, la formazione musicale e strumentale per scopi amatoriali e professionali, l’organizzazione di iniziative ed eventi in campo culturale. La formazione musicale, condotta attraverso lo studio di uno strumento, arricchita dalla pratica della musica d’insieme promuove la più ampia formazione globale dell’individuo, offrendogli occasioni di maturazione logica, espressiva e comunicativa e affinando in lui una sensibilita’ artistica che diverrà suo inalienabile patrimonio culturale. I laboratori musicali, attivati nell’ambito dell’Accademia, superano l’ottica dei semplici corsi per studenti. Hanno come obiettivo lo sviluppo delle competenze musicali in modo ampio ed approfondito, impostando le basi musicali per i piu’ piccoli e potenziando la formazione musicale degli allievi delle scuole secondarie. Il progetto OFC Academy vuole rispondere alle esigenze di intervento per combattere la dispersione scolastica e diventare un punto di riferimento di alta professionalita’ e competenza che sviluppi un percorso alternativo in aggiunta a quello scolastico.

Obiettivi di cambiamento e misurazione degli impatti

I traguardi che il progetto si propone sono molteplici:

  • offrire un percorso di formazione musicale e di arricchimento culturale e cognitivo di altissima qualita’ anche a chi si trova in situazione di svantaggio economico, di marginalita’ o di difficoltà scolastica;
  • contribuire al benessere sociale e allo sviluppo intellettuale ed artistico di un’intera comunita’;
  • aiutare la crescita dei ragazzi coinvolti fondando le prassi didattiche su idee pedagogiche forti e comprovate;
  • contribuire a migliorare il rapporto con la scuola e l’apprendimento agendo sulle motivazioni;
  • superare le barriere di incomprensione culturale tra etnie diverse per creare gruppi inclusivi;
  • contribuire positivamente al rinnovamento delle didattiche musicali finalizzate all’educazione musicale;
  • ricomporre i rapporti tra coetanei e generazioni diverse grazie alla pratica dell’apprendimento cooperativo.

 

Alla luce quindi dei risultati ottenuti utilizzando la musica come metodo educativo e visto la carenza sul territorio di proposte qualificate e qualificanti di attività e percorsi formativi musicali, OFC Academy intende proporre progetti formativi volti a coniugare la cultura musicale con un efficace approccio educativo-sociale. Le istituzioni culturali forniscono un contributo importante allo sviluppo economico dei territori su cui insistono. Tuttavia, per comprendere se tali effetti sono benefici e quantificarne l’entita’, e’ necessario seguire un iter metodologico preciso, che nelle sue prime fasi passa attraverso un meticoloso processo di raccolta di informazioni di carattere qualitativo e quantitativo, dacche’ le istituzioni e le attivita’ culturali generano impatti assai diversi: culturali, sociali, economici, fiscali, occupazionali, ambientali, immobiliari.